Categorie
News

Conferenza Stampa Festival 2020

Il 28 settembre si è tenuta presso la Sala Odegitria della Cattedrale di Bari la conferenza stampa di presentazione dell’N&B MARETERRA Festival 2020 alla presenza dei rappresentanti di diverse testate giornalistiche e televisive regionali.
L’incontro, moderato dal Direttore artistico del Festival GILBERTO SCORDARI, ha visto l’intervento di alcuni fra i partners e i rappresentanti delle istituzioni coinvolte nell’edizione di quest’anno:

  • don FRANCO LANZOLLA (Parroco della Cattedrale di Bari), che ha rivolto un saluto iniziale e accennato al progetto di valorizzazione della Chiesa di San Giacomo che si svolgerà in sinergia con MARETERRA e con il Festival ANIMA MEA;
  • DOMENICO SCORDARI (CEO dell’azienda di cosmesi naturale N&B, sponsor ufficiale del Festival), che ha insistito sulla necessità di collaborare per una visione integrata di Bellezza, che si estenda a tutta la persona e al rispetto dell’ambiente (People&Planet first);
  • GIOVANNI ROTA (Direttore del Festival APULIANTIQUA e coordinatore artistico di MARETERRA per l’area Bari Sud/Brindisi), che nel suo videomessaggio ha sottolineato l’importanza del lavoro di squadra fra associazioni e circuiti di spettacolo;
  • GIOACCHINO DE PADOVA (Direttore del Festival ANIMA MEA), che ha ribabito la ‘cordata’ d’impegno alla valorizzazione della Chiesa barese di San Giacomo e sottolineato la necessità di una politica culturale (a livello locale e nazionale) più conscia delle esigenze finanziarie di progetti di spettacolo dal vivo che durino nel tempo;
  • ANGELA CIANCIO (Direttrice del Museo archeologico di Egnazia), che ha annunciato l’ospitalità concessa dal Museo ad uno dei nostri eventi, in occasione della riapertura ufficiale al pubblico del Museo stesso dopo i recenti lavori di rinnovamento; FRANCESCO DELVINO (Direttore della Banca Popolare Pugliese per il Distretto Levante), che ha ufficializzato il sostegno di BPP ad una delle due incisioni discografiche che saranno realizzate nel Festival, quella dedicata al Primo Libro di Madrigali a cinque voci (1582) del compositore leccese Francesco Antonio Baseo.
    A conclusione degli interventi, GILBERTO SCORDARI ha presentato il calendario delle tre produzioni di ottobre che saranno replicate in sei luoghi diversi della Puglia (dal Salento alla provincia di Bari) ed annunciato la tavola rotonda su Baseo che si terrà a Lecce nel mese di
    novembre.